TARTUFO

Allodole in casseruola con carciofi e salsa al tartufo uncinatum

Prosegue la rubrica dello chef creativo del tartufo Max Bomprezzi. Anche questo mese una ricetta con il tartufo nero: da leccarsi i baffi!

Ricetta di Max Bomprezzi

Ingredienti per 4 persone

Allodole 12

Sedano carota porro 1kg

Alloro ginepro timo maggiorana

Olio extra vergine 300g

Aglio 5 spicchi

Pancetta 100g

Carciofi di Montelupone n. 12

Sale e pepe

Verdicchio 1\2 l

Sale e pepe

Brodo di carne q.b.

Salsa soia 1 cucchiaio

Tartufo uncinatum 80g

Procedimento

Marinare per almeno 8 ore le calandre nel vino con gli elementi aromatici. Pulire i carciofi e insaporirli con sale e pepe . Metterli in casseruola con aglio intero e erbe aromatiche , aggiungere vino e acqua e portare a cottura. Ottenere un salsa con i tartufi i passarli al cutter con olio e poco sale fino aggiungere un salsa non troppo fine. Cuocere le allodole in casseruola dopo averle tolte dalla marinatura con un fondo di olio, sedano, porro, carota, aglio, ginepro e pancetta, alloro, timo e maggiorana e salsa soia. Aggiustare di sapore e cuocere per almeno 2 ore, aggiungendo brodo di carne se necessario e rimestando di tanto in tanto. Quando la carne risulterà cotta filtrare la salsa. Impiattare con i carciofi caldisssimi , le allodole mettendo del tartufo all’interno e sopra nel petto.