Dove si può degustare il tartufo tutto l’anno? A Tenuta Le Garzaie a pochi passi da Urbino

La Tenuta è una residenza di campagna immersa nella natura ed è collocata alle porte della Riserva naturale della Gola del Furlo dove si incontrano due fiumi: il Candigliano, che proviene da Acqualagna, e il Metauro, che proviene da Urbino

Tenuta Le Garzaie è guidata da due giovani ragazzi: Nicola e Arianna, ed è un habitat ideale per le belle produzioni di tartufo, che nella cucina di questo ristorante possiamo trovare tutto l’anno nei piatti che Nicola sapientemente prepara e Arianna racconta in sala.

video
play-rounded-fill

In questo momento il tuber aestivum, o scorzone, regala il meglio di sé e prende forma nei piatti che vengono proposti: da un roastbeef di scottona biologica con una salsina di patate novelle servita tiepida con copiosa grattugiata di tartufo, fino alla classica tagliatella al tartufo, oppure crostini tradizionali e per variare un po’ si può trovare una tartare di manzo assieme ad una maionese alla sapa, che offre una nota dolciastra ed esalta la presenza del nobile tartufo, che viene grattugiato davanti all’ospite. 

Alle Garzaie si può trovare un meritato relax tra cene all’aperto e il comfort delle stanze della tenuta, molto curate e spaziose. Raggiungere la Gola del Furlo o le magnifiche Fossombrone e Urbino è facilissimo e veloce, sempre accompagnati da una brezza fresca che durante i giorni d’estate è quanto mai desiderata.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.