Il Prosciutto di Carpegna si degusta con un suo cerimoniale specifico: bisogna chiudere gli occhi, mettere in bocca la sottile fetta di prosciutto, appoggiarla al palato e sognare…. sognare le cose più belle della vita

«Alla Vitrofrigo Arena di Pesaro, la Carpegna Prosciutto basket ha guadagnato l’accesso ai play-off. In occasione di ogni partita della squadra, tutte le domeniche, viene tagliato al coltello un magnifico Violino del Montefeltro per dare carica ed energia alla squadra di basket, ma anche a tutti i tifosi e gli sponsor che vogliono assaggiare la preziosità aromatica di questo Magnifico Prosciutto dop.

A “pennellare” con arte il taglio al coltello del Prosciutto, troviamo il Maestro tagliatore Stefano Buzzi.

Il Prosciutto di Carpegna è una preziosità unica: per disciplinare di produzione, per qualità della materia prima, per tempi di stagionatura e perché a Carpegna abbiamo un unico stabilimento che produce pochissimi prosciutti ma di una classe unica.

In un areale fantastico ed unico come il Montefeltro, all’interno del Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello attorniato dalla “cerreta naturale” più grande d’Europa, nasce e matura il Violino del Montefeltro che tutti vogliono assaggiare. 

Il Violino del Montefeltro con venti mesi di stagionatura è un prodotto fine, elegante e profumatissimo e si scioglie in bocca, frutto di un grande equilibrio tra la parti magre e quel sottile sottile filo di grasso che lo rende morbido e saporito, ma con una tendenza dolce che crea una palatabilità e una piacevolezza gustativa che si può scoprire solo assaggiandolo. Nei lunghi mesi di fine stagionatura si formano equilibri gusto olfattivi che naturalmente danno al Prosciutto una complessità aromatica strepitosa.

Il Prosciutto di Carpegna si degusta con un suo cerimoniale specifico: bisogna chiudere gli occhi, mettere in bocca la sottile fetta di Carpegna, appoggiarla al palato e sognare…. sognare naturalmente le cose più belle della vita.»

3 minuti 10 mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *