Il dolce al tartufo di Oasi Sant’Anna vince il concorso tra ristoratori a Fossombrone

Si è tenuta la 38ª edizione del Festival del Tartufo Bianchetto e del Vino Bianchello doc a Fossombrone, durante la quale il dolce al tartufo di Oasi Sant’Anna ha vinto il concorso tra i ristoratori ed ha inaugurato il Festival

Mirco Giorgi, chef del ristorante Oasi Sant’Anna a Furlo di Fossombrone ha vinto il Primo concorso “Fossombrone in cucina” per il miglior piatto a base di tartufo bianchetto in abbinamento al vino bianchello che oggi inaugura la prima Kermesse del tartufo italiano. 

Lo chef ha stupito la giuria con un dessert al tartufo che ha messo d’accordo tutti i giudici, ha manifestato la grande versatilità del tartufo Bianchetto, che ci racconta il piatto nella sua massima espressione.

Oltre a degustare un dolce al tartufo, da Mirco Giorgi, le altre preziosità da provare assolutamente sono: le uova, le fondute, il passatello, il raviolo e tante altre garbate proposte, fino ad arrivare alle carni bianche di coniglio

Mirco giorgi è un generoso: le numerose lamelle che serve nel piatto con il grande tartufo diventano un esempio di come l’ospitalità di Fossombrone e di questo ristorante siano davvero di gran classe.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.