E la cacio e pepe al tartufo di Capitan Tambone è da Stella Michelin

La splendida cornice di Villa Matarazzo a Gradara, ha ospitato la presentazione ufficiale della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro.

Entusiasmo alle stelle con una grande voglia di iniziare un campionato, molto competitivo ma che non preoccupa i ragazzi; con il piacere di misurarsi ad alti livelli con le big Milano e Bologna.

Ma se questa è la voglia se questa è la idea di fare squadra e di mostrare un bel basket credo che ci sarà da divertirsi e con lo slogan forte, indicato dal Sindaco Ricci; divertiamoci perché se ci divertiamo, significa che vinciamo e se vinciamo portiamo il pubblico al Palazzo.

L’obiettivo è riempire il secondo anello e portare sempre 9000 persone all’astronave, perché il pubblico rappresenta il 6º uomo in campo.

E durante la presentazione del nuovo roster della Vuelle, non potevano mancare le sottili fette di Prosciutto di Carpegna tagliato al coltello perché degustare questo prosciutto rappresenta la dieta migliore e dare forza per emergere nello sport.

E poi abbiamo anche scoperto che Matteo Tambone il Capitano della Carpegna Prosciutto è anche un bravissimo cuoco ed essendo cresciuto a Roma e’ Maestro nella preparazione della Carbonara della Gricia ma soprattutto del Cacio e pepe con il tartufo, anche se un altro grande giocatore della squadra Ricky Visconti ha detto poi che l’ultima volta il tartufo era un po’ scarso nella pasta.. ma su questo rimedieremo noi Accademici a conferire le migliori e abbondanti pepite di tartufo.

Ed anche dialogare con il D.S. Stefano Cioppi è sempre culturalmente accattivante. poiché è un sottile appassionato di vini.

E poi è piaciuta a tutti la determinazione di Andrea Beretta Main sponsor della Carpegna Prosciutto che ci mette entusiasmo, ci mette voglia e passione e invita sempre a degustare il Violino del Montefeltro per far sempre bella figura in campo.

3 minuti 7 mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *