TARTUFO

Viaggio tra le città italiane del tartufo: Borgocarbonara in Lombardia

Il paese di Borgocarbonara, fusione recente di Borgofranco e Carbonara, è attraversato dal Po il cui argine maestro disegna il paesaggio rurale e urbano. Lo stesso argine condiziona e scandisce il tempo e il calendario delle attività dei suoi residenti.  Caratteristico della Bassa mantovana si trova nel cuore della valle del tartufo mantovano e la sua notorietà è legata al suo preziosissimo e profumatissimo tartufo bianco (tuber magnatum pico) di bella forma arrotondata e levigata tipica dei terreni fluviali e sabbiosi.

Il paese e le sue frazioni fanno risalire la loro origine a tempi lontani. Sono stati rinvenuti reperti di origine romana lungo l’argine maestro del Po: anfore, pavimenti e pozzi. Rimane traccia di questa storia nella documentazione conservata nell’archivio parrocchiale della Frazione di Bonizzo dove, tra le altre cose, il Mulino Petri conserva una collezione di strumenti agricoli del passato che ne fanno un vero museo della civiltà contadina.

Fonte: Associazione Nazionale Città del Tartufo

Da sempre legata al fiume Po, il territorio di Borgocarbonara ne ha subito le piene e le inondazioni; la più disastrosa quella del 1879 con un fronte di inondazione di trecento metri che  sparse acqua per circa quaranta ettari. Dagli anni ’90 le Città del Tartufo e dal 2003 l’istituita Associazione “Strada del Tartufo Mantovano”, promuovono in ambito nazionale tutto il territorio. Il 13 ottobre 2007 in località Bonizzo è stato inaugurato il Museo del Tartufo (TRU.MU) con una sala convegni polifunzionale dove scolaresche e sezioni universitarie operano in progettazioni ed esperimenti.

Fonte: Associazione Nazionale Città del Tartufo

Ogni anno si svolge la Fiera nazionale del tartufo – Tuber Food  nei primi tre fine settimana di ottobre,  anticipata da una esposizione di prodotti tipici e degustazioni in occasione del Festival della Letteratura di Mantova nella seconda decade di settembre, così come nella terza domenica di settembre per il passaggio della Gran Premio Nuvolari.

Fonte: Associazione Nazionale Città del Tartufo

Piatti tipici del territorio:
Risotto alla Nuvolari
Branzino al Tartufo
Risotto con rane e tartufo
Uova in camicia con fonduta e tartufo
Misticanza con uova di quaglia al tartufo

Da visitare:
Museo sul Tartufo denominato Tru.Mu
Chiesa neoclassica a San GIovanni Battista
Chiesa di San Giacomo Maggiore nella frazione di Bonizzo nella quale è custodita un’importante “Pala di altare del 500” ed un quadro “fuga in Egitto” di anonimo lombardo del 1700 “

Fonte: Associazione Nazionale Città del Tartufo

Associazioni collegate alla realtà del Tartufo:
Associazione Strada del Tartufo Mantovano
Pro Loco Borgofranco sul Po
Associazione Trifulin Mantuan
Circolo Ricreativo Borgofranchese
Circolo Ricreativo Bonizzese

di Antonella Brancadoro, Direttore Associazione Nazionale Città del Tartufo