Con il nuovo numero della rivista dell’Accademia del Tartufo nel Mondo, ci si proietta direttamente in Giappone, in attesa del grande momento dell’inaugurazione di un evento senza precedenti che ha avuto inizio a Urbino

Dopo il successo di Milano nel 2015 e Dubai nel 2021, è giunto il momento di portare il messaggio della biodiversità del tartufo fino in Giappone, a Osaka, nel 2025. L’atmosfera del bosco, con le sue ombre e il cagnolino che annusa, è un quadro perfetto per rivelare il mistero e la magia del tartufo, un tesoro custodito dalla Madre Terra fino a diventare protagonista sulle tavole di tutto il mondo.

Il tartufo incarna davvero l’essenza della cultura e della cucina italiana, e la prossima esposizione universale nel Sol Levante si preannuncia come il palcoscenico ideale per celebrare questa autenticità territoriale, in un gesto di amore e pace.

Lavoriamo incessantemente affinché il tartufo diventi il vessillo delle nostre preziosità culinarie in Giappone, un impegno rafforzato dopo l’evento di Urbino. Grazie alla collaborazione con l’Ambasciatore Mario Vattani e l’Università di Urbino, siamo pronti a mostrare al mondo l’intera filiera a centimetro zero del tartufo. La presenza istituzionale del tartufo si prepara a fare il suo ingresso trionfale a Expo Osaka.

2 minuti 2 mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *