Il Ristorante Santo a Civitanova Marche celebra l’unione tra tartufo e pesce dell’Adriatico, offrendo un’esperienza culinaria unica che mescola mare e collina

Nella pittoresca cornice di Civitanova Marche, dove il dolce canto del mare Adriatico si mescola con l’aroma della terra, si erge il maestoso Ristorante Santo. Qui, il celebre chef Massimo Emiliozzi, esperto nell’arte della cucina al tartufo, ha accolto il nostro Giuseppe Cristini per una scoperta gastronomica senza pari.

Massimo, da dove nasce questa tua ispirazione di ritornare al mare?

«Sì, siamo tornati alle nostre radici marine, portando con noi il prezioso tartufo per sposarlo con i tesori del mare Adriatico. In questo tempio culinario, fondiamo l’essenza della collina con la generosità del mare, creando un’esperienza unica».

Immagino che questa combinazione sia un tesoro anche durante l’estate, quando Civitanova si anima di turisti desiderosi di assaporare il meglio del mare e del tartufo. Quali prelibatezze propone il Ristorante Santo?

«Con l’arrivo della stagione estiva, ci deliziamo con il tartufo fresco, ricco di aromi, perfetto per esaltare verdure, pesce cotto delicatamente al vapore o in brodo leggero, e addirittura abbinato a frutta e ortaggi nostrani».

È una novità affascinante! Non sono molti i ristoranti sul mare che osano unire il tartufo al pesce. Ho avuto il privilegio di assaporare autentiche prelibatezze oggi.

«È un vero piacere condividere queste esperienze culinarie. Invito chi ci segue a casa a scoprire Civitanova e a vivere un’esperienza sensoriale unica al Santo, guidato con maestria dai Patron Marco Santarelli e Linda Breccia».

Attitudine coraggiosa! Le Marche sono uno spettacolo da non perdere, con una gastronomia di eccellenza. Solleviamo un bicchiere a tutti coloro che sceglieranno di visitarci, immersi in una costa incantevole, arricchita da una cucina straordinaria. Massimo, un tuo invito per unirsi a noi nelle Marche e al Ristorante Santo?

«Venite a scoprire questo territorio unico, dove il mare si fonde armoniosamente con le colline, offrendo una ricchezza enogastronomica senza pari».

E non posso che aggiungere che ho avuto il piacere di degustare dei vini straordinari, abilmente consigliati dal sommelier Silver Frati. I vini, come il tartufo, sono la perfetta sinfonia di mare e terra. Vi aspettiamo nelle Marche, a Civitanova!

Con un abbraccio virtuale, vi aspettiamo numerosi per una esperienza culinaria indimenticabile al Santo.

3 minuti 1 settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *