La rivista Accademia del Tartufo nel Mondo, guidata da Giuseppe Cristini, parla un linguaggio internazionale

La rivista ufficiale del tartufo italiano è usufruibile anche in lingua inglese e in versione digitale per essere veicolata in tutto il mondo. Autorevolezza, competenza e internazionalità sono i valori che la contraddistinguono

Un impegno forte, uno sviluppo accademico quotidiano con una ricerca dettata dalla volontà di guardare anche oltreconfine, per parlare un linguaggio unico al mondo, con il tartufo alla portata di tutti: gli esperti, i gourmet, gli scienziati, gli appassionati e tutti coloro che amano veramente l’Italia nei suoi profondi valori ambientali, culturali, storici e turistici.

Sempre più il tartufo si pone come “vedette” del Made in Italy in tutto la ristorazione italiana e internazionale, sempre più vi è la necessità di trasmettere attraverso una lingua universale l’amore e la passione, verso lo stile, la conoscenza, la competenza e anche il mistero del tartufo che vogliamo raccontare, certamente in cucina e a tavola, ma anche come valore del bosco, della narrazione e del piacere di poterlo andare a raccogliere grazie ad un cagnolino e ad un custode del bosco. 

Nella rivista non possono mancare i messaggi istituzionali e quei contenuti che raccontano progetti, eventi e manifestazioni internazionali, dove l’informazione diventa comunicazione e la comunicazione attraverso la narrazione degli eventi appare alla portata di tutti, cosicché’ il tartufo nella sua versione democratica ma anche nella sua versione più opulenta e seducente può affascinare tutti.

Questa rivista in digitale sarà inviata agli chef più importanti di tutto il mondo, per manifestare il valore della cultura del tartufo e della sua comunicazione e per capire come sia oggi importante attirare anche un nuovo turismo internazionale facoltoso e curioso ma sempre illuminato dall’idea che il bosco e’ fondamentale e tutto parte da madre terra, così come il rispetto per la natura è strategico per la salvaguardia e il mantenimento del tartufo.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.