IL VINO IDEALE CON IL TARTUFO TARTUFO

Quale vino alla corte di sua maestà il Tuber Magnatum Pico?

Scopriamo quali vini scegliere capaci di accompagnare a tavola il tartufo bianco, quali caratteristiche devono avere e quali proprietà strutturali si sposano perfettamente con questa tipologia di tartufo

La stagione del tartufo bianco pregiato è alle porte e tutti noi siamo in attesa di avvicinarci a questi profumi seducenti, ammalianti e fragranti, di questo principe della cucina e re della tavola, appena arriverà copioso sulle nostre tavole e nella grande cucina italiana e internazionale. 

Il tartufo bianco ama essere corteggiato a tavola: tutti i vini che lo vogliono assecondare devono avere fragranza e freschezza, profumi eleganti, che sconfinano nella raffinatezza.

Il tartufo bianco si lascia accarezzare dai vini che devono essere bianchi e non necessariamente affinati in legno, bensì opulenti, raffinati, seducenti e ammalianti.

video

Potrò scegliere anche una bollicina cremosa ma non troppo acidula e non troppo arrogante nel suo perlage. Soprattutto desidero un vino che abbia carattere e sia nella sua massima espressione gusto-olfattiva. Voglio sicuramente morbidezza ed eleganza.

Con il tartufo bianco pregiato, il vino resterà sempre un piccolo passo indietro rispetto all’importanza del piatto, dove sua maestà il tartufo bianco la farà sempre da padrone; ma il carattere e la personalità del vino saranno fondamentali.

Anche due semplici uova al tegamino con il tartufo bianco pregiato, richiedono la miglior bottiglia che abbiamo in cantina.

Lasciamoci sempre appassionare dal tartufo bianco che richiama solo vini di grande pregio.