I Deliziosi Petali di Filetto di Chianina al Tartufo Nero e Funghi Porcini, Accompagnati dal Vino Nobile di Montepulciano, Rendono Indimenticabile la Serata

Fattoria del Cerro è l’epicentro di un Capodanno unico, dove l’arte culinaria toscana si fonde con la raffinatezza dei vini, il tutto sotto lo sfondo luminoso di Montepulciano in festa.

Il cuore pulsante di questa esperienza è Villa Grazianella, il ristorante della fattoria, un autentico tempio dell’ospitalità toscana. Qui, gli ospiti sono accolti in un ambiente caldo e avvolgente, dove la mente, il cuore e il palato trovano ispirazione.

Lo chef di Villa Grazianella, Stefano Azzi, ci conduce attraverso un menu straordinario, dove i sapori toscani si uniscono all’eleganza della cantina. Il menu, definito “a millimetro zero“, viene servito in un ambiente raffinato ma accessibile a tutti. Qui, è possibile godere delle luci incantevoli di Montepulciano, culminando con i fuochi d’artificio che daranno il benvenuto al nuovo anno.

Il percorso gastronomico del Capodanno rivela la ricchezza della cucina toscana, con ogni piatto sapientemente abbinato a un calice di vino, che resta sulla tavola per permettere agli ospiti di apprezzare appieno il piacere della cucina e della cantina di Fattoria del Cerro.

La serata è allietata da un affascinante duo musicale, accompagnato da un nettare dolce di Moscadello di Montalcino, la cui eleganza e equilibrio superano persino molti Sauternes francesi, trasformando ogni istante in un’esperienza gioiosa e memorabile.

Attraverso il calice, si avverte il profumo di una Terra meravigliosa, quella toscana, che lo chef Stefano ha saputo catturare nel suo menu, ispirato ai sapori antichi della sua infanzia, intramontabili e moderni allo stesso tempo.

Per prenotazioni:

Tenute del Cerro
Via Grazianella, 5 – Fraz. Acquaviva, 53045 Montepulciano (SI)
Tel 346 0023560 Saverio Campria

2 minuti 2 mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *