L’ Ipsia di Piobbico cucina il tartufo durante l’intervallo della partita della Carpegna Prosciutto

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro prende sponsor e tifosi per la gola, e durante tutto il campionato nell’intervallo delle partite casalinghe, viene offerto il famosissimo Prosciutto DOP abbinato al tartufo.

È un salotto del basket quello di Pesaro, dove accanto alle solide prestazioni dei ragazzi, con una società sempre all’altezza della situazione e con forte lungimiranza, si cerca di far scoprire anche la qualità dell’enogastronomia pesarese e ducale, magistralmente curata dai professionisti, in questo caso i docenti e i ragazzi dell’Istituto alberghiero di Piobbico: che da sempre danno grandi lezioni di cultura e di enogastronomia. 

video
play-sharp-fill

Gli chef Roberto Dormicchi e Mauro Budassi, affiancati dal Maestro di sala Luca Fabiani unitamente ai giovani allievi, hanno fatto la propria parte mettendoci il cuore e l’anima assicurando così il successo enogastronomico dell’evento. In questa occasione ha fatto bella mostra di sé il tartufo nero su di un tortino di patata di Sompiano. É stato servito ovviamente anche il Violino di Montefeltro.

Una cultura enogastronomica che si sposa allo sport e al piacere di scegliere una vacanza nelle Marche e nella zona del Montefeltro, dove il livello di ospitalità di convivialità non tradisce mai. 

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.