Papa Francesco benedice i tartufi e il tartufo diventa un cibo sacrale e spirituale

Giuseppe Cristini, insieme all’Associazione Nazionale Tartufai, lamella e grattugia il tartufo in guanti bianchi per i poveri e per i senzatetto, un gesto d’amore verso il tartufo e un gesto d’amore verso le persone più bisognose.

Il tartufo italiano sta decollando e da Roma parte una bellissima iniziativa: Papa Francesco benedice i tartufi per i poveri in attesa del festival a Roma

In giro per l’Italia si sente profumo di tartufo e di bosco: molti ristoranti, trattorie e osterie sono pronte a percepire i sapori dell’autunno, e quello del tartufo è sicuramente quello più caratteristico e identificativo della stagione. La ristorazione italiana si rifà il look e per noi Accademici è bello doveroso e nobile essere oggi a Roma, domani a Sant’angelo in Vado e poi ad Alba a narrare il tartufo nella sua veste più elegante e raffinata.

Dove c’è narrazione, comunicazione, cultura, stile ed eleganza, Accademia del tartufo nel Mondo c’è.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.