Truffle Pils: le razze di cani da tartufo

Ecco quali sono le migliori razze di cani da tartufo e, per il padrone, alcune semplici regole da seguire per iniziare un ottimo addestramento

di Rita Roselli

Vi siete mai chiesti se il vostro amico a quattro zampe potrebbe diventare un futuro cane da tartufo? Come si addestrano gli animali per incentivarli a scovare queste rarità culinarie? Esistono sicuramente delle razze che nascono con la propensione a compiere questa mansione e per loro l’addestramento risulta un gioco che si trasforma talvolta in un vero e proprio lavoro. Dipende molto dal padrone, stiamo cioè parlando di un cavatore professionista o di un appassionato che lo pratica come hobby, tutto ciò influenzerà molto l’addestramento del cane; anche l’ambiente in cui l’animale vive è importante per far trascorrere con serenità un compito che comunque comporta un certo livello di stress per il cane.

È difficile, come dicevano, affermare con certezza quali sono le razze dei cani da tartufo perché in linea teorica qualsiasi cane dotato di un olfatto sviluppato, scarsa attrazione per la selvaggina in modo da evitare distrazioni, buona resistenza fisica, alta concentrazione ed obbedienza potrebbe essere un ottimo cane da tartufo. Tuttavia, esistono razze particolari che vengono più spesso utilizzate per il loro carattere e per la loro inclinazione naturale a questo lavoro. Vediamone insieme alcune:

  • Lagotto romagnolo – un cane di media-piccola taglia dall’olfatto molto sviluppato, in antichità era un cane da riporto, nasce per lavorare sodo ed è molto affettuoso
  • Pointer – un esemplare di cane da caccia di taglia media, molto fedele e versatile, in grado di adattarsi facilmente a ogni situazione
  • Bracco – è uno dei cani da tartufo più apprezzati nelle sue differenti razze (ungherese, italiano, tedesco), ha altissimo senso della ferma e si adatta anche ad ogni tipo di caccia
  • Setter – come il bracco, anche il setter si presenta in più varietà: inglese, scozzese, irlandese. Sono cani molto energici ed attivi dal carattere socievole e giocoso
  • Breton – è un animale molto intelligente che si adatta quindi all’addestramento, ha necessità di muoversi molto per la sua vivacità.

Anche se non avete trovato la razza del vostro cane in questa breve lista sappiate che sono anche tanti altri gli esemplari che si adattano perfettamente a questo compito. Ci sono poi alcune regole generali da seguire se decidete di intraprendere questo percorso di educazione con il vostro amico peloso; innanzitutto, l’addestramento del cane da tartufo deve essere graduale, è impossibile ottenere risultati immediati, ed è inoltre bene associarlo sempre al gioco e cercare costantemente di rafforzare il legame di fiducia e collaborazione tra cane e padrone. Una volta instaurato il rapporto, l’animale sarà disposto a collaborare e ad apprendere, solo se il cane ha stabilito un buon legame apprenderà più facilmente e velocemente.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.