Il Violino del Montefeltro da più energia in campo ed anche ai giocatori viene consigliato di assaggiare 2 fettine tagliate al coltello prima di andare in campo

Anche quest’anno la società Vuelle Basket Pesaro ha voluto regalare ai tanti che parteciperanno alla degustazione prevista tra il primo e il secondo tempo un assaggio di Prosciutto di Carpegna. Credo che Pesaro sia tra le pochissime squadre in Italia capace di vantare uno sponsor così raffinato e profumato come Il Violino del Montefeltro.

L’ Hospitality della VL quest’anno è guidata dai ragazzi dell’Istituto alberghiero Santa Marta di Pesaro, dove non può mancare il Violino del Montefeltro tagliato al coltello dal Maestro Stefano che ci sussurra tutte le peculiarità e tutte le preziosità di questo nobile Prosciutto dop.

Il Maestro Tagliatore ci spiega l’unicità del Prosciutto di Carpegna, come primizia che emerge dalla materia prima selezionata, dalla lavorazione particolare delle carni, dalla manualità nel seguire ogni singola coscia e l’aria purissima di Carpegna a 1000 metri, che permette una maturazione e una stagionatura lentissima e graduale, tale da avere un controllo della filiera davvero unico.

Il taglio a mano è un arte e assaggiare il Prosciutto di Carpegna è un gesto d’amore verso noi stessi.

2 minuti 8 mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *